Homepage | Chi siamo | Gallery fotografica  
  Calcio a 11 | Calcio a 5 | Pallavolo | Ginnastica | Estate ragazzi | Tornei | Arbitri | Altro    

 

 Notizie



Alle Marconi uno stage di kali filippino

Alla nuova palestra, un pomeriggio di arti marziali sulle tecniche e le tattiche di combattimento con il coltello, guidato dal m

18-01-2016

 Alle Marconi uno stage di kali filippino
Alla nuova palestra, un pomeriggio di arti marziali sulle tecniche e le tattiche di combattimento con il coltello, guidato dal maestro Moreno Martelli
Sabato 23 gennaio presso la nuova palestra Marconi (la palestra dell’omonimo Istituto comprensivo, fresca di ristrutturazione), ci sarà uno stage di arti marziali, sulle tecniche e le tattiche del combattimento con il coltello. Di cosa si tratta, e perché questa idea?
«Il nome della tecnica di combattimento è Kali Filippino. È nato dall’unione della scherma di tradizione spagnola e portoghese con i metodi di combattimento con machete e coltelli autoctoni delle Filippine, all’epoca in cui queste isole furono colonizzate. Si tratta, in pratica, della fusione di due tradizioni diverse» spiega Luca Iacobone, maestro di Ju Jitsu e istruttore Csi. «Il Ju Jitsu che pratichiamo all’interno del corso Csi è una disciplina che non si presta al combattimento con il coltello – prosegue. Così ho pensato di proporre ai miei allievi, e a tutti coloro che desiderano provare, lo stage, per allargare gli orizzonti e offrire la possibilità di imparare il maneggio del coltello. Spesso chi pratica arti marziali tende a vedere la propria disciplina come l'unica o la migliore. Vorrei che passasse il messaggio di imparare a confrontarsi con una realtà differente».
Si tratta, allo stesso tempo, di una vera e propria arte di combattimento ma anche di un’arma…
«Sì, si tratta di un’arma facile da reperire e molto diffusa. Purtroppo, bisogna aggiungere, si pensi alla nuova intifada in Israele. Ma il combattimento con il coltello, il Kali Filippino, che potrebbe sembrare orientale, appartiene in realtà anche alla tradizione italiana. Per esempio, il famoso coltello siciliano. Lo stage vuole essere un avvicinamento alle informazioni di base su questo tipo di combattimento ma anche una riscoperta del nostro patrimonio culturale. Del resto, le arti marziali non sono semplicemente sport, ma riguardano tutta la cultura. Allora perché non conoscere più tradizioni diverse e allo stesso tempo simili?»
Lo stage sarà guidato dal maestro Moreno Martelli, che insegna presso il Combat Center di Bologna e con cui Luca si allena, e del quale assicura la preparazione. A ciascun partecipante sarà consegnato, oltre all’attestato di partecipazione, un coltello costruito interamente a mano. Per costruire ogni singolo coltello, racconta Luca Iacobone, ci vogliono in media circa cinquanta minuti. Naturalmente sono coltelli da allenamento, per cui nessun problema, si può usare per esercitarsi senza farsi male e rispettando le regole! Luca ha costruito i coltelli in policarbonato, un tipo di plastica (PVC) che sostituisce il vetro. Sono trasparenti perché, spiega, in questo modo non c’è dubbio che si tratti di un giocattolo (di contro a una plastica grigia come il metallo) ed inoltre, in allenamento, è più difficile da vedere e richiede maggior prontezza sia d’occhio che di corpo. Per esercitarsi al meglio.
Lo stage si svolgerà dalle 15.30 alle 18.30, presso la palestra delle scuole Marconi in via Cenni - angolo viale Marconi. Per informazioni ci si può rivolgere alla segreteria Csi (via Emilia 69 – 0542.30335).

Irene Dottori




Altre notizie

Pagine:  1  2  3  4  5  [6]  7  8  

19-05-2016 - "In Wellness": la salute gratis alla Rocca
19-05-2016 - Il 23 maggio al via i corsi estivi Csi
09-05-2016 - Intervista ad Anna Maria Dal Pozzo, uno dei nuovi volti del Csi eletta consigliere
11-04-2016 - Assemblea elettiva: le nuove sfide per il 2016-2020
28-03-2016 - Il messaggio di fine mandato del presidente uscente Raffaele Costagliola
28-03-2016 - Verso l’Assemblea Elettiva
21-03-2016 - Primo Soccorso: la cosa giusta al momento giusto può salvare una vita
21-03-2016 - Brillano i giovani della scherma: oro a squadre per Fabrizio Di Marco e bronzo per Sara Andalò nell’individuale e a squadre.
14-03-2016 - Traslochi in casa Csi: e la scherma cresce
29-02-2016 - Sport e Quaresima: allenarsi per un obiettivo
29-02-2016 - Verso l’Assemblea elettiva
15-02-2016 - Move your green social area
25-01-2016 - Jeko Music: la nuova scuola di musica in crescita
18-01-2016 - Alle Marconi uno stage di kali filippino
04-01-2016 - Giubileo e Sport, la stessa domanda
20-12-2015 - La festa degli auguri in casa Csi
17-12-2015 - La festa dei giovani schermidori Csi
07-12-2015 - Domenica 20 dicembre la tradizionale festa di Natale del Csi
30-11-2015 - Dance Fit, perdere peso con leggerezza
23-11-2015 - "Uno su mille ce la fa? Macché!": lo sport a regole variabili


 


 

 Documenti


23/07/2015 - ORARIO NUOVO SEGRETERIA CSI IMOLA
20/03/2015 - Pedalata Borgo Tossignano
09/06/2014 - CrewSportImola70 - INVITO e PROGRAMMA
09/06/2014 - CrewSportImola70
30/05/2014 - PROGRAMMA - I° Memorial Franco Ballonti
02/02/2014 - Locandina incontro formazione Brescia (1-2 febbraio 2014)
10/10/2013 - Regolamento Calcio a 7 2013-2014
01/09/2013 - Modulo iscrizione campionato Calcio a 7
21/04/2013 - Assemblea Territoriale 2013
31/03/2013 - Pedalando... intorno a Borgo
16/03/2013 - GIOCARE PER CREDERE - Programma
06/03/2013 - CONVENZIONE CSI - CAF ACLI
03/02/2013 - LOGO CSI X MEDAGLIE
14/04/2012 - Convocazione dell’Assemblea Ordinaria del CSI SERVIZI ASD
24/02/2012 - Candidature a revisore dei conti provinciale
24/02/2012 - Candidature a consigliere provinciale
24/02/2012 - Candidature a presidente provinciale
13/01/2012 - Regolamento e norme di elezione
13/01/2012 - Convocazione assemblea 2012 e Modulistica
 
CSI Imola - via Emilia 69 - 40026 Imola (Bo) - tel. 0542 30335 - fax 0542 31697 - info@csiimola.it Sito realizzato da: Lorenzo Tondini