Homepage | Chi siamo | Gallery fotografica  
  Calcio a 11 | Calcio a 5 | Pallavolo | Ginnastica | Estate ragazzi | Tornei | Arbitri | Altro    

 

 Notizie



Non si finisce mai di imparare

Lo stage di Ju Jitsu al Centro Sportivo Montericco con il maestro Daniele Mazzoni

07-11-2016

Non si finisce mai di imparare
Lo stage di Ju Jitsu al Centro Sportivo Montericco con il maestro Daniele Mazzoni
Sabato scorso, 5 novembre, si è svolto presso il Centro Sportivo Montericco uno stage di Ju Jitsu con il maestro Daniele Mazzoni. Per gli appassionati di arti marziali che si allenano a Montericco con il maestro Luca Iacobone è stata un’occasione per approfondire alcuni aspetti della disciplina e anche per inaugurare con un evento il nuovo Dojo non senza un po’ di emozioni: il maestro di Luca infatti è stato, ed è tutt’ora, proprio Daniele Mazzoni.
«Nello stage abbiamo affrontato due sistemi, due stili – spiega Mazzoni. – Uno è quello di Roland Hernaez, francese di origine spagnola. È uno stile giapponese ma la metodologia di insegnamento è quella occidentale, che permette di assimilare meglio la lezione per noi che siamo abituati a lavorare in un certo modo. L’altro è invece quello del mio maestro, Michael De Pasquale, che aprì il primo Dojo (palestra di arti marziali, ndr) negli U.S.A., sulla costa orientale. Si tratta di un sistema adattato al mondo occidentale, dunque meno tradizionale da un certo punto di vista».
«È stata una lezione accessibile a tutti, sia per gli argomenti trattati che per il livello di difficoltà» commenta Iacobone. «Per quanto mi riguarda direttamente anch'io ho imparato cose nuove, come rendere una tecnica da studio a difesa personale. Insomma non si finisce mai d'imparare...».
E anche Daniele Mazzoni, che pratica questo sport da ben 40 anni e nel 1980 ha iniziato a insegnarlo, di studiare e imparare non ha mai smesso. «Nel mondo delle arti marziali si imparano tre cose. Prima di tutto il rispetto, sia per le persone che per l’ambiente, basti pensare al saluto con cui si inizia e si conclude ogni incontro o all’attenzione alla pulizia. Poi l’organizzazione mentale: allenandosi si impara a stare in mezzo agli altri, a lavorare a contatto, in senso fisico letteralmente, con le persone, con cui ci si relaziona. Infine si impara a difendersi e a leggere i tempi».
Quello delle arti marziali, prosegue, è «un hobby, perché si vive di altro, tutti noi maestri svolgiamo altri lavori». Ma un hobby praticato con serietà assoluta, tanta passione e dedizione: «la prossima settimana sarò a Madrid, quella dopo a Trento… è quasi un po’ “maledetto”, questo hobby, perché ti entra dentro, ti ci appassioni e anche se l’età avanza si può continuare, soprattutto una disciplina come il Ju Jitsu. Io stesso continuo a studiare».
«Peccato solo per le assenze soprattutto da fuori Imola, da parte di specialisti del settore che praticano la nostra stessa disciplina e che da tempo sapevano dell’evento, ci aspettavamo un po' più d'interessamento e partecipazione» conclude Iacobone. «In fondo si trattava di promuovere la nostra scuola e il nostro maestro... Sarà per la prossima occasione».

Irene Dottori
 




Altre notizie

Pagine:  1  2  3  [4]  5  6  7  8  

17-07-2017 - I nuovi volti del Csi
12-07-2017 - Il mondo delle arti marziali
01-07-2017 - Disposizioni tecnico-regolamentari sulla dotazione e l’impiego da parte di società sportive CSI di defibrillatori semiautomatici esterni
19-06-2017 - Pedalando per Sao Bernardo
05-06-2017 - Silva, determinazione e impegno nel programma del Csi Servizi
30-05-2017 - Jeko Music live per Sao Bernardo
25-05-2017 - Fabrizio Di Marco, 3° agli assoluti, è il più giovane sul podio
19-05-2017 - Cammina InWellness Imola
09-05-2017 - Dare un nome è dare futuro: l’esempio del passato per l’impegno presente
08-05-2017 - Dario Dall’Osso, quando l’università non ferma la passione per la scherma
02-05-2017 - A Riccione emozioni per Sofia Sabbioni
29-04-2017 - Al ristorante "Ristoro" 3 serate alla Tavernetta del prof. Buscaroli
19-04-2017 - 2016… il "bilancio"
19-04-2017 - Calciatore, Capitano e Arbitro
10-04-2017 - Accademia della Spada - Coppa Italia
10-04-2017 - Pedalando per São Bernardo in Garfagnana
03-04-2017 - Ottime gare per Sofia e Fabio
27-03-2017 - La sconfitta è un valore?
13-03-2017 - Trasferta casertana per i ragazzi dell’Accademia della Spada
06-03-2017 - Velocità e spazio per studiare la spada giapponese


 


 

 Documenti


05/02/2019 - Convenzioni tesserati CSI 2019
09/06/2014 - CrewSportImola70 - INVITO e PROGRAMMA
09/06/2014 - CrewSportImola70
30/05/2014 - PROGRAMMA - I° Memorial Franco Ballonti
01/09/2013 - Modulo iscrizione campionato Calcio a 7
21/04/2013 - Assemblea Territoriale 2013
16/03/2013 - GIOCARE PER CREDERE - Programma
06/03/2013 - CONVENZIONE CSI - CAF ACLI
03/02/2013 - LOGO CSI X MEDAGLIE
14/04/2012 - Convocazione dell’Assemblea Ordinaria del CSI SERVIZI ASD
24/02/2012 - Candidature a revisore dei conti provinciale
24/02/2012 - Candidature a consigliere provinciale
24/02/2012 - Candidature a presidente provinciale
13/01/2012 - Regolamento e norme di elezione
 
CSI Imola - via Emilia 69 - 40026 Imola (Bo) - tel. 0542 30335 - fax 0542 31697 - info@csiimola.it Sito realizzato da: Lorenzo Tondini