Homepage | Chi siamo | Gallery fotografica  
  Calcio a 11 | Calcio a 5 | Pallavolo | Ginnastica | Estate ragazzi | Tornei | Arbitri | Altro    

 

 Notizie



Fabrizio Di Marco ottimi risultati in azzurro

Convocato in nazionale per il Circuito Europeo Cadetti in Lussemburgo, l’atleta dell’Accademia della Spada di Imola ottiene ott

23-01-2017

Fabrizio Di Marco in azzurro
Convocato in nazionale per il Circuito Europeo Cadetti in Lussemburgo, l’atleta dell’Accademia della Spada di Imola ottiene ottimi piazzamenti sia nell’individuale che a squadre


Fabrizio Di Marco torna dal Lussemburgo con un 26° posto nell’individuale e il 9° a squadre. Risultati che parlano già da soli, considerato che in gara c’erano 136 atleti da tutto il mondo (non solo dall’Europa, a dispetto del nome) e che Fabrizio, classe 2002, è al primo anno di categoria: si è cioè trovato ad affrontare anche avversari di due anni più grandi. Fabrizio ha affrontato alla grande la sua prima gara internazionale, seguito dal suo maestro Michele Mazzetti, dimostrando di avere sangue freddo e le carte in regola per farsi valere.
«Ero molto emozionato, è stata la mia prima gara internazionale, c’era gente da tutto il mondo e il livello era alto. La prima giornata, nell’individuale, ero molto concentrato e sono andato bene».
Un po’ di emozione sicuramente, soprattutto concentrazione però, per chiudere la fase a gironi con cinque vittorie e una sconfitta: risultato ottimo che gli è valso il 24° posto permettendogli di saltare la prima diretta e qualificarsi direttamente per la seconda dove, contro l’inglese Bell, ha subito preso e poi gestito il vantaggio, senza mai farsi scavalcare. Nell’incontro successivo, contro un ragazzo di Verona di due anni più grande, si è fatta sentire la stanchezza, più di testa che fisica, degli assalti precedenti, condotti tutti fino all’ultimo secondo. Lo schermidore dell’Accademia della Spada di Imola ha così chiuso 26°, ma i coetanei che l’hanno preceduto sono stati soltanto due.
La seconda giornata la competizione a squadre è stata, se possibile, ancora più gratificante. Onori e oneri, perché nella “staffetta” in cui si susseguono i componenti di ogni squadra, a Fabrizio è toccato sempre condurre l’ultimo assalto: un segnale di fiducia e un’opportunità per fare esperienza, da parte della nazionale.
Loffredo, Remondini e Di Marco hanno vinto prima contro il Belgio 2, guadagnando così le prime 16 posizioni; non potendo puntare più in alto del 9° posto a seguito della sconfitta contro il team Russia 2 (poi medaglia di bronzo), il team Italia 5 ha vinto prima con l’Inghilterra, poi con il Belgio 1 e infine con l’Australia: un 9° posto conquistato vincendo 5 incontri su 6 e che vale ancora di più se si considera che due atleti su tre sono al primo anno di categoria.
«Chiudere è stata una grande responsabilità perché sei tu che porti a casa il verdetto finale. È vero che puoi ribaltare il risultato se sei in svantaggio, ma puoi anche fare perdere la tua squadra se stai vincendo… devi essere molto concentrato, sul pezzo, e non farti prendere dalle emozioni», racconta ancora Fabrizio dal Lussemburgo.

Irene Dottori
 




Altre notizie

Pagine:  1  2  3  [4]  5  6  7  8  

09-05-2017 - Dare un nome è dare futuro: l’esempio del passato per l’impegno presente
08-05-2017 - Dario Dall’Osso, quando l’università non ferma la passione per la scherma
02-05-2017 - A Riccione emozioni per Sofia Sabbioni
29-04-2017 - Al ristorante "Ristoro" 3 serate alla Tavernetta del prof. Buscaroli
19-04-2017 - 2016… il "bilancio"
19-04-2017 - Calciatore, Capitano e Arbitro
10-04-2017 - Accademia della Spada - Coppa Italia
10-04-2017 - Pedalando per São Bernardo in Garfagnana
03-04-2017 - Ottime gare per Sofia e Fabio
27-03-2017 - La sconfitta è un valore?
13-03-2017 - Trasferta casertana per i ragazzi dell’Accademia della Spada
06-03-2017 - Velocità e spazio per studiare la spada giapponese
02-03-2017 - Convocata l'Assemblea Territoriale
13-02-2017 - Make your choice
13-02-2017 - N&Z - serata con chitarristi internazionali
30-01-2017 - Il maestro di Hong Kong al Centro Sportivo Montericco
23-01-2017 - Aperte le nuove iscrizioni ai corsi Csi
23-01-2017 - Fabrizio Di Marco ottimi risultati in azzurro
16-01-2017 - Due appuntamenti speciali per le arti marziali
09-01-2017 - L’oro di Sara Andalò e la convocazione in azzurro di Fabrizio Di Marco


 


 

 Documenti


23/07/2015 - ORARIO NUOVO SEGRETERIA CSI IMOLA
20/03/2015 - Pedalata Borgo Tossignano
09/06/2014 - CrewSportImola70 - INVITO e PROGRAMMA
09/06/2014 - CrewSportImola70
30/05/2014 - PROGRAMMA - I° Memorial Franco Ballonti
02/02/2014 - Locandina incontro formazione Brescia (1-2 febbraio 2014)
10/10/2013 - Regolamento Calcio a 7 2013-2014
01/09/2013 - Modulo iscrizione campionato Calcio a 7
21/04/2013 - Assemblea Territoriale 2013
31/03/2013 - Pedalando... intorno a Borgo
16/03/2013 - GIOCARE PER CREDERE - Programma
06/03/2013 - CONVENZIONE CSI - CAF ACLI
03/02/2013 - LOGO CSI X MEDAGLIE
14/04/2012 - Convocazione dell’Assemblea Ordinaria del CSI SERVIZI ASD
24/02/2012 - Candidature a revisore dei conti provinciale
24/02/2012 - Candidature a consigliere provinciale
24/02/2012 - Candidature a presidente provinciale
13/01/2012 - Regolamento e norme di elezione
13/01/2012 - Convocazione assemblea 2012 e Modulistica
 
CSI Imola - via Emilia 69 - 40026 Imola (Bo) - tel. 0542 30335 - fax 0542 31697 - info@csiimola.it Sito realizzato da: Lorenzo Tondini