Homepage | Chi siamo | Gallery fotografica  
  Calcio a 11 | Calcio a 5 | Pallavolo | Ginnastica | Estate ragazzi | Tornei | Arbitri | Altro    

 

 Notizie



Il progetto #ESTATECSI dedicato ai centri estivi

Tutti i vantaggi pensati per parrocchie, circoli e societÓ sportive

21-04-2021

Giovedì 8 aprile, in diretta streaming, è stato presentato a livello nazionale il progetto #EstateCSI, ideato dal Centro Sportivo Italiano e dedicato ai centri estivi ed alle iniziative programmate per i prossimi mesi. L’idea di partenza è che la socialità ridotta di questo ultimo anno ha penalizzato in modo particolare i minori, che necessitano pertanto di occasioni di incontro grazie a proposte che promuovano attività in sicurezza e nel rispetto dei protocolli igienico-sanitari. Proprio per questo il CSI ha messo a punto, per la stagione estiva, una serie di proposte di giochi, servizi ed iniziative formative che si svolgeranno all’interno dei centri estivi. Il progetto prevede diversi vantaggi ed è dunque rivolto alle parrocchie ed ai circoli, nonché alle società sportive, purtroppo particolarmente colpite dalle restrizioni.

Questo pacchetto di servizi gratuiti (o a costi vantaggiosi) solleverà innanzitutto i responsabili delle varie realtà da numerosi incombenze organizzative in quanto permetterà di snellire notevolmente la parte burocratica. I servizi inclusi nell’affiliazione – per quest’anno gratuita – e in ogni tessera CSI risultano poi molteplici:

- polizza gratuita di Tutela legale per il Presidente e per il  Consiglio Direttivo (spese legali, peritali e processuali per delitti colposi, dolosi, contravvenzioni e risarcimento danni extracontrattuali); 

- polizza gratuita di Responsabilità Civile verso Terzi (RCT)  societaria con massimale di 3 mln di euro; 

- polizza assicurativa sugli infortuni durante le attività del centro estivo;  

- polizza assicurativa di RCT personale con un massimale di 1,5 mln di euro;  

- consulenza gratuita su procedure amministrative, assicurative, legali, fiscali, terzo settore e di privacy; 

- rilascio gratuito del nulla osta per la somministrazione di  bevande e alimenti; 

- convenzioni SIAE dedicate a Circoli e associazioni.

Oltre ai servizi inclusi nell’affiliazione il CSI mette inoltre a disposizione un percorso di formazione dedicato agli operatori dei centri estivi e dei grest che darà diritto alla qualifica di educatore sportivo riconosciuta dal CONI e che consentirà, dunque, a tutti gli animatori di risultare pienamente in regola durante lo svolgimento delle attività. Le iscrizioni sono aperte fino al 30 maggio, mentre il corso sarà disponibile sulla piattaforma CSI Academy a partire dall’1 giugno, si comporrà di 10 moduli in modalità e-learning e prevederà l’intervento di figure professionali e di formatori CSI. La quota di partecipazione è di 15 euro. Per quanto riguarda invece gli educatori e animatori di società sportive, le iscrizioni sono aperte fino al 7 maggio mentre la quota è di 20€.

Sperando che le realtà imolesi interessate possano risultare numerose, la segreteria del CSI è a disposizione per iscrizioni e informazioni.

 

Lorenzo Sbarzaglia

 

Corso di Formazione per educatori e animatori sportivi:

Per educatori e animatori di società sportive iscrizione al link https://ceaf.csi-net.it/iscrizioni/10607/ba1222a357742bf6473eadfb4b6a722b 

Per educatori e animatori di parrocchie e circoli iscrizione al link https://ceaf.csi-net.it/iscrizioni/10615/302582c50c936ce0397b9488c1023e22 




Altre notizie

Pagine:  [1]  

04-06-2021 - Estate a 5 cerchi - La mia radice, le nostre radici
20-05-2021 - ESTATE A 5 CERCHI - Campo solare dal 7 giugno al 2 luglio
21-04-2021 - Il progetto #ESTATECSI dedicato ai centri estivi


 


 Documenti


22/05/2008 - NORMATIVE: Leggi e Regolamenti
 

L'Estate Ragazzi in due parole...


L’Estate Ragazzi della Diocesi di Imola, è un progetto che coinvolge molte realtà parrocchiali, scuole, e istituti religiosi. Nasce dal “basso” dal coinvolgimento di chi si vuole impegnare per una iniziativa che vuole accompagnare e dare formazione al tempo dell’estate.
L’esperienza è nata prima singolarmente in alcune parrocchie come ad esempio Zolino, Santo Spirito, e in alcune scuole parificate come il Bosco ecc, poi dal 2003, grazie all’interessamento del Csi imolese, l’iniziativa ha assunto un connotato diocesano ed è sotto la competenza dell’Ufficio Diocesano di Pastorale del Tempo Libero, Turismo e Sport.
Il progetto è ora articolato attraverso due gruppi distinti di lavoro: il primo è il Coordinamento Estate Ragazzi, che raccoglie tutte le realtà aderenti al progetto; e la Commissione Progetto, composta da un gruppo variabile di membri, che di anno in anno elaborano e sviluppano il progetto.

Oltre al Csi, che si occupa principalmente dell’aspetto legato alla formazione, all’interno del progetto ER, collaborano anche l’Azione Cattolica Diocesana e l’Agesci della zona di Imola.
Nel 2004 il progetto è incentrato sulla figura di San Cassiano, era il 17° centenario del martirio. Nel 2005 il tema era la paternità, con trama fantasty centrata su “Nemo”. Nel 2006 il tema è stato l’obbedienza , e il tema è stato centrato sulla storia di Pinocchio. In ultimo, nel 2007 per la trama fantasy è stata scelta la storia di Eragon.

Per il 2008 è stata inventata la trama, costruendo un breve romanzo di avventura, sviluppato sull’idea di un viaggio nel tempo, alla ricerca del cammino di una comunità, quella della Chiesa imolese. Il romanzo è stato scritto da tre giovani e completato dalle schede storiche redatte da due insegnanti di religione. La motivazione di questo percorso nasce dal fatto che è iniziato il percorso sinodale di tutta la Diocesi. Il titolo del romanzo è “I sentieri del tempo”.
Le attività legate al progetto diocesano, comprendono: La realizzazione del progetto formativo; la formazione degli educatori; il sostegno diretto attraverso le sponsorizzazioni, per varie situazioni di gestione; la Giornata diocesana, strumenti e sussidi di comunicazione e i depliant divulgativi.
Da quest’anno, si cercherà anche di costituire un fondo di solidarietà, a sostegno dei ragazzi e delle famiglie che non posso pagare le quote di iscrizione.

don Fabio Gennai
Ufficio Diocesano di Pastorale
del Tempo Libero, Turismo e Sport
 
CSI Imola - via Emilia 69 - 40026 Imola (Bo) - tel. 0542 30335 - fax 0542 31697 - info@csiimola.it Sito realizzato da: Lorenzo Tondini