Homepage | Chi siamo | Gallery fotografica  
  Calcio a 11 | Calcio a 5 | Pallavolo | Ginnastica | Estate ragazzi | Tornei | Arbitri | Altro    

 

 Notizie



La squadra dei ragazzi della Pascola al torneo della Cavina

La collaborazione tra Csi e la cooperativa Camelot: la via dello sport per l'integrazione

06-02-2017

Provengono per la maggior parte dalla Costa d’Avorio e parlano francese, altri sono invece nigeriani, dunque anglofoni, qualcun altro ancora viene poi dal Burkina Faso e dal Ghana. Richiedenti e titolari di protezione internazionale, accolti presso il centro di accoglienza straordinaria La Pascola, gestito dalla cooperativa Camelot, partecipare al torneo amatoriale Quelli Che Non Fanno La Cavina è per loro un’occasione di incontrare e conoscere nuove persone e nuove realtà del nostro territorio. Infatti il progetto di accoglienza prevede oltre a vitto, alloggio, assistenza sanitaria, legale, psicologica, mediazione interculturale e insegnamento della lingua italiana anche attività volte all’inclusione nel tessuto sociale locale, alla condivisione di buone pratiche e alla creazione di una rete di rapporti per incentivare l’autonomia dei beneficiari.
Certo anche nello sport non mancano le difficoltà che si incontrano ogni momento e in tutti gli aspetti della vita di ogni giorno, quando si incontrano sul campo (metaforicamente e non) persone di culture diverse. «Soprattutto all’inizio, non era facile giocare con le regole del calcetto. In Costa d’Avorio giocavamo a calcio, ma a 11», spiega Doumbia Mamadou. Ma nonostante le inevitabili difficoltà legate alla comprensione linguistica, pare che abbiano saputo adattarsi al campetto abbastanza in fretta, a giudicare dal trend del tabellino… «Al torneo “Quelli che non fanno la Cavina”» racconta Doukoure Mohamed Ali, «la prima partita abbiamo perso (5-3 nella sfida con gli Amici di Baccio, ndr), poi la volta dopo abbiamo pareggiato (contro gli Avis Cappuccini, ndr) e alla fine abbiamo vinto contro il Sabbioso (8-5)». Qualificatisi così come migliore terza squadra del loro girone ai quarti di finale sono stati fermati, lo scorso weekend, dalla Deca Team.
Un risultato comunque buono, soprattutto se si considera che sono arrivati in Italia da non più di 2-3 mesi, passando da Messina a Bologna e infine Imola. Queste le tappe dopo la traversata del Mediterraneo. Qualcuno capisce già piuttosto bene l’italiano e, mentre parliamo e mi raccontano un po’ del torneo e un po’ della loro storia, c’è chi si improvvisa quasi interprete dei compagni, affiancando la mediatrice culturale che li accompagna, Anna Marina.
Quando si tratta di dire chi sia il goleador della squadra fanno quasi a gara per presentarlo: «È Doukoure Mohamed Ali, centrocampista». Al secondo posto della classifica dei marcatori, a cui sembrano tenere molto, c’è Doumbia Mamadou, difensore. È uno dei più giovani, sulla ventina, e capisce piuttosto bene l’italiano, anzi durante la nostra chiacchierata al Csi ogni tanto capita che si faccia quasi interprete per i suoi compagni: «Vengo dalla Costa d’Avorio, a casa giocavo a calcio nel campionato locale da quando avevo otto anni». Insieme a Camara Siaka, giovanissima ala sinistra della formazione, sembra molto amare lo sport, e infatti abbiamo scoperto che frequenta piuttosto spesso anche il campo di atletica di Imola, il Romeo Galli, dove magari potrebbe capitare di scoprire un talento nella corsa ad ostacoli: gli ivoriani sono del resto famosi in tutto il mondo per gli ottimi risultati in due discipline dell’atletica, la velocità e i salti in estensione. Ma torniamo al calcetto: in attacco troviamo Fufana Ioussouf, Sangari Abdul Karim e Keita Ousman, numero 3 nell’ordine dei goleador. In difesa, Isiaka Daou e Mohamoud Ousman Ali.
Un’esperienza, questa sportiva, che non è isolata ma ha già incontrato successo in altre occasioni, quale “Mai più fuori dai giochi”, la manifestazione sportiva per la pace e il dialogo tra i popoli e le persone svoltasi lo scorso dicembre al Pala Ruscello a cura della Polisportiva Eppur si muove, delle Associazione Sportive della Rete regionale per l’inclusione sociale, di Csi / CLAI Imola, del Dipartimento Salute Mentale / Dipendenze Patologiche AUSL Imola, con la collaborazione dei gruppi migranti dell’Associazione Senegalesi Insieme, della Fondazione Santa Caterina di Imola, del centro di accoglienza della Pascola e degli studenti degli Istituti di Istruzione Superiore Cassiano da Imola.

Irene Dottori
 




Altre notizie

Pagine:  1  2  [3]  4  5  

27-02-2017 - Finale 30° Torneo della Cavina
20-02-2017 - Finali… d’inverno - I #protagonisti
20-02-2017 - Finali… d’inverno
06-02-2017 - La squadra dei ragazzi della Pascola al torneo della Cavina
06-02-2017 - Il Sabbioso
23-01-2017 - Cresce l’attesa per il Winter volley
09-01-2017 - 30 anni di Torneo della Cavina, Quelli Che Non raddoppia gli iscritti
12-12-2016 - Arriva il Torneo della Cavina, quest’anno sono 30
26-09-2016 - L’Autumn volley è già record
11-09-2016 - Il "Torneo del Parcheggio" al Silvio Pellico
27-06-2016 - Pontesanto Green Volley conferma il successo, più di 300 gli appassionati in campo
20-06-2016 - L’Atletico Manontroppo vince l’ormai storico Torneo di Ortodonico
16-06-2016 - L'Atletico manontroppo vince il 39° Torneo di Ortodonico
23-05-2016 - Appassionati del volley in campo 25 e 26 giugno
04-05-2016 - 39°TORNEO DI ORTODONICO
02-05-2016 - Oratorio Cup: lo sport che fa crescere
30-04-2016 - Oggi a Nostra Signora in campo ragazzi e ragazze per l'Oratorio Cup
26-04-2016 - Lo spirito di squadra è lo spirito dell’Oratorio Cup
26-04-2016 - Lo spirito di squadra è lo spirito dell’Oratorio Cup
23-04-2016 - La coppia vincente: dimagrimento&tonificazione


 


 Documenti


19/02/2020 - Comunicato ufficiale N.05 - Tornei della Cavina
16/02/2020 - Calendario Tornei della Cavina
16/02/2020 - Albo d'oro Torneo della Cavina
15/02/2020 - Albo d'oro Torneo Quelli che non fanno la Cavina
14/02/2020 - Comunicato ufficiale N.04 - Tornei della Cavina
03/02/2020 - Comunicato ufficiale N.03 - Tornei della Cavina
25/01/2020 - Comunicato ufficiale N.02 - Tornei della Cavina
20/01/2020 - Comunicato ufficiale N.01 - Tornei della Cavina
12/01/2020 - Regolamento Torneo della Cavina 2020
12/01/2020 - Distinta giocatori Torneo Cavina
24/06/2019 - Albo d'oro Torneo di Ortodonico 2019
10/02/2019 - Albo d'oro Torneo della Cavina 2019
06/02/2019 - Albo d'oro Torneo Quelli che non fanno la Cavina 2019
26/02/2018 - Albo d'oro Torneo Quelli che non fanno la Cavina
 





 
CSI Imola - via Emilia 69 - 40026 Imola (Bo) - tel. 0542 30335 - fax 0542 31697 - info@csiimola.it Sito realizzato da: Lorenzo Tondini